Archeologia industriale

L'Etruria meridionale non sono solo gli Etruschi e il Medioevo: ci sono anche moltissimi capolavori di epoca Rinascimentale, e anche delle epoche successive. Man mano che ci si avvicina alla modernità, fanno la loro comparsa anche le prime "industrie", come dimostra la settecentesca ferriera di Ferento.


Agli inizi del XX secolo, invece, risale la cosiddetta Officina Netti, dal nome del proprietario, che in realtà è una piccola (ma all'epoca efficiente) centrale idroelettrica che forniva energia al borgo di Sugano, frazione di Orvieto. Oggi è ridotta a un suggestivo rudere perso tra i boschi.


Commenti