Barbarano Romano: il torrente Biedano


Uno degli angoli più belli della Tuscia, senza dubbio, soprattutto per la contemporanea presenza di elementi archeologici e naturalistici, perfettamente compenetrati. Ci sono diverse mole lungo il Biedano tra Barbarano e Blera. Questa è senz'altro la più spettacolare: non tanto l'edificio del mulino (di cui non resta quasi nulla) quanto la grande diga e la gora scavata nel vivo della roccia.


Anche la cosiddetta "seconda mola" presenta una bella diga, più piccola ma molto ben conservata, circondata da vegetazione quasi tropicale.
Non lontano, c'è anche una via cava recentemente restaurata, con il fondo acciottolato...


Commenti