Cascata del torrente Acquarella a Tuscania


La cosa bella di quando esplori un territorio (in questo caso la Tuscia) è che la voce si sparge e le persone sanno che tu sei "uno che ama scoprire certi posti", e così parte il tam tam delle segnalazioni. E quando pensi di aver visto quasi tutto, e smetti di cercare vicino casa, ecco che qualcosa di bello (anzi, per me, meraviglioso), che ignoravi, si rivela. Che bell'esempio di serendipità!


Così un po' di giorni fa, Alessio, un mio vicino di casa, mi racconta di aver ritrovato una cascata, di cui gli raccontavano i nonni, grazie a una preziosa segnalazione del proprietario dell'agriturismo "Il Castellaccio" (che tra l'altro si trova a due passi da un'altra cascata, la Salumbrona). Come resistere? Mi sono fatto spiegare come arrivare, e sono andato. Diluviava, a tratti grandinava. Perfetto! Fotografare le forre e i corsi d'acqua col sole è praticamente impossibile, e la pioggia avrebbe di certo gonfiato la cascata, che mi aspettavo di poca rilevanza, e certamente molto piccola. E invece...
Non è certamente una cascata grande e imponente, la Salumbrona è nettamente più grande, visto che è formata da un fiume e non da un torrentello come l'Acquarella. Ma lo scenario in cui lo spettacolo si svolge è bellissimo.
Il torrente gioca tra le rocce, dove ha formato diverse marmitte dei giganti, poi compie una serie di salti, per un totale di circa 10 metri. L'ultimo, il più alto, è di circa 4-5 metri. Vicino, un'altra piccola cascata, limpidissima, è formata da una sorgente che sgorga da una grotta. 


Ero contento come una pasqua. Ho fotografato per ore. Mi viene sempre da fare così, quando scopro cose che stavano davanti al mio naso e io non vedevo. E' la magia della scoperta dell'ovvio. Chissenefrega delle sorgenti del Nilo: per qualche ora mi sono sentito come Livingstone, ed ero a 4 chilometri da casa. 
Grazie Alessio e... grazie Tuscania!

Commenti

Marco Quarantotti ha detto…
l'hai scoperta...dovrebbe essere l'oggetto di una prossima escursione di ViviTuscania.
Ciao Marco