San Giuliano di Tuscania

Queste fotografie stenopeiche, realizzate con una fotocamera autocostruita utilizzando una Porst Happy anni '50 e un pinhole da 0,15 mm, raccontano un luogo molto importante, sebbene poco noto del territorio di Tuscania.


Secondo le ricostruzioni degli storici, nel sito di San Giuliano si trovava un convento fortificato, posto a controllo di una serie di vie di comunicazione molto importanti (siamo sulla traiettoria per Montalto di Castro e il mare...) e delle ricche aree agricole circostanti.


Del convento non rimane traccia, al suo posto sorge oggi un borgo agricolo di proprietà dello SMOM (Ordine dei Cavalieri di Malta), edificato in buona parte circa un secolo fa, ed oggi scarsamente utilizzato...

Commenti