La forra della Nova

La valle della Nova, col sito del Morranaccio (comune di Pitigliano, GR) collocato a picco sulla forra è uno dei luoghi più suggestivi della Maremma. Abbiamo già parlato su questo sito del colombario della Nova: ora vi vorrei parlare brevemente delle mie ultime "scoperte". Giù in basso rispetto ai ruderi del castello, a breve distanza dal torrente, si trovano numerosi ambienti ipogei che pertinevano appunto all'antica città scomparsa, tra cui due colombari e una misteriosa struttura composta da 5 stanze connesse da brevi corridoi (e purtroppo in avanzato stato di crollo). Quattro delle cinque stanze hanno  la singolare caratteristica  di avere le pareti in cui si aprono 12 nicchie,  la cui funzione è in effetti abbastanza misteriosa, ma probabilmente legata al culto delle divinità etrusche della Dodecapoli. Il luogo è comunque magnifico...




Se volete, potete anche dare un'occhiata a questo breve filmato...