Castellardo

Collocato su uno sperone di roccia tufacea a picco sulla valle del torrente Timone, a circa 4 km da Canino, Castellardo è un sito di notevole interesse, sebbene ne restino solo tracce abbastanza scolorite (ma per fortuna recuperate con grande impegno e cura dai volontari del GAR, il Gruppo Archeologico Romano). Oltre ad ampi tratti delle mura di fortificazione (il castello era dotato di due cinte murarie), le testimonianze del passato di questo castello sono affidate principalmente agli ambienti ipogei.


A Castellardo si arriva imboccando da Canino la via d'Ischia, in netta discesa verso la valle del torrente Timone (ci sono diversi cartelli indicatori). Lungo la strada si trova l'interessante cascata del Pellico, che crea anche un bel laghetto, dalle acque limpide e pulite. Un tempo, la cascata serviva a far funzionare la vicina Ferriera, purtroppo oramai ridotta a un rudere in attesa di crollare...


Vedi anche il breve video qui sotto...


Commenti