Le porte della Maremma

Come per la Campagna Romana, così per la Maremma (e la Tuscia) è difficile stabilire con precisione dei confini. Esistono infatti la Tuscia Romana e la parte di Maremma compresa nella provincia di Roma, con Civitavecchia a fare da snodo importante, anche dal punto di vista storico. Proveniendo dall'Urbe, comunque, se si segue l'Aurelia, la prima "porta" verso la Maremma potremmo collocarla presso il castello di Santa Severa, ai piedi dei Monti della Tolfa.


Verso l'interno, lungo la Cassia, invece, sono Manziana, con la sua Selva e la Caldera, e Canale Monterano, con la sua città morta, ad accogliere in viaggiatore...

Betulle alla Caldera di Manziana
Ruderi di Monterano, chiesa di San Bonaventura

Commenti