Castello di Cordigliano - Viterbo

Nel territorio di Viterbo, lungo la Tuscanese (e in effetti molto vicino al confine di Tuscania), si trova un castello.


A dire il vero, del castello in sé rimane davvero poco: un alto muro e parte di una torretta, edificati su un altipiano circondato da pareti tufacee molto scoscese.


Si tratta di un misterioso castello, quello di Cordigliano. Misterioso perché della sua storia non si sa molto, se non che nel XIII secolo giurò fedeltà a Tuscania, entrando così a far parte dei circa 50 castelli collegati alla potente cittadina. Ma misterioso anche perché nelle viscere del promontorio roccioso su cui sorge vennero scavate dagli etruschi, che prima lo abitarono, numerose strutture, ed in particolare un pozzo, che quasi sembra un ninfeo, con particolari scanalature, la cui funzione è tutt'altro che chiara.


Purtroppo, la struttura è attualmente in fase di crollo, e dunque a rischio. Ma di questi tempi, in cui anche siti di importanza planetaria come Pompei si sbriciolano, la cosa non deve stupire! Nel frattempo, speriamo che gli studiosi, e le associazioni che li supportano come Archeotuscia (che da anni cerca di far conoscere questo sito), ne possano svelare i molti misteri.

Commenti

Oreas ha detto…
bellissimo reportage, non sai quanto mi manca la Tuscia, nonostante mi trovi in una delle zone montane forse più belle al mondo (precisamente fra lo Stelvio e il Brenta-Presanella). Per un fotografo paesaggista come me che ama esprimersi in orizzontale, i grandi spazi vuoti dell'Etruria sono come l'aria.
L.
Marco Scataglini ha detto…
Sono contento ti siano piaciute le foto. A breve pubblicherò altre immagini di un luogo straordinario della Tuscia tiberina. A presto!