Castel Cardinale

Collocato proprio sull'attuale confine tra il comune di Tuscania e quello di Viterbo, nella valle del Leia, il Castello del Cardinale prende il nome dal cardinale Parnens, Rettore del Patrimonio di San Pietro, che vi dimorò nel 1265. Fece parte dei castelli fedeli a Toscanella e risulta diruto già nel 1433. Insomma non ebbe vita lunga, ma da allora i suoi suggestivi ruderi arricchiscono un angolo di Tuscia davvero spettacolare...


Commenti